Azienda Faunistico Venatoria GROPPO DEL VESCOVO

Azienda Faunistico Venatoria dell'Appennino Tosco Emiliano

Zona Addestramento Cani

Ai margini dell'azienda esiste una Zona Addestramento Cani Con Sparo di circa 100 ettari che viene effettuato su:

Fagiano — Pernice Rossa — Starna — Quaglia.

Attiva tutto l'anno con l'esclusione dei giorni di martedì e venerdì.

 

 

L’addestramento di un cane da caccia deve iniziare fin dai primi mesi di vita. Molto spesso, erroneamente si inizia ad addestrare un cane quando ha superato l’anno di età; non è un’impresa impossibile ma è molto più difficile, per cui, la scelta migliore è di iniziare l’addestramento a due mesi.

 

Occorre sempre considerare, mai dimenticarlo, che il cane, a quest’età, vede ogni azione come un gioco. Quindi ogni comando sarà motivato da qualcosa che di solito è un premio che consiste nel suo cibo preferito o in un boccone qualsiasi. Ovviamente non si può portare immediatamente a caccia un cucciolo di due mesi ma possiamo fargli apprendere chi è il padrone e imporgli quelle regole che dovrà seguire in qualsiasi circostanza.

 

L'insegnamento e la sua durata devono però essere graduati in rapporto al carattere, all'età ed alla capacità di concentrazione proprio per non ottenere l'opposto di quanto si desidera. Quando l'allievo comincia ad essere stanco si rinunci ad un nuovo esercizio. Se sbaglia non si ricorra mai alle percosse: un giornale ripiegato e battuto sul posteriore avrà il medesimo effetto di una scudisciata. Una regola fondamentale consiste nel non dare mai un comando se non può essere eseguito.